Felipe Massa domina le libere al Gran Premio dell’India


Il brisiliano della Ferrari ha firmato il miglior tempo nella seconda serie di prove nel Gp asiatico, questo venerdi nel circuito di Buddh dove Lewis Hamilton della McLaren ha dominato per poi essere stato penalizzato.

Record cosi per il sudamericano con 1’25” e 706 millesimi, più veloce ancora del tedesco Vettel della Red Bull.

L’inglese invece per non essersi fermato dopo una bandiera gialla ha continuato a guidare e per questo è stato punito con la perdita di tre posizioni sulla griglia di partenza questa domanica. La stessa sorte toccò anche al messicano Sergio Perez della Sauber.
Dal canto suo Fernando Alonso è stato indennizzato per una brutta carriera.

Il tracciato si trova vicino, nella periferia di Nuova Delhi.
Webber è quinto, Button sesto, Sutil settimo, Senna ottavo, Paul di Resta nono e Buemi della Toro Rosso decimo.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A