Prandelli: Spagna è troppo forte, sarà molto dura


Gli iberici sono i favoriti nel girone e anche nel torneo, anche se hanno perso un po’ di smalto nel cammino di preparazione sono sempre da temera. Dopo il sorteggio non tanto fortunoso il Ct nostrano dice la sua, parlando della supremazia dei rojos.

Oltre a loro ci sono Irlanda del Trap e la Croazia, ostici e non per niente facili.

Si deve arrivare preparati per il 10 giugno nel debutto contro i campioni continentali.

Interrogato sugli avversari, l’alpino ha riconosciuto che Trapattoni era quello da evitare, ogni gara sarà diversa. Sono convinto che ce la giochiamo con tutti.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A