Un viaggiatore romantico che conquistò l’America


La Universidad del Cile si è portata sul monte della gloria sportiva all’ottenere il suo primo titolo internazionale nei suoi 84 anni di esistenza. Una conquista che rimaneva sempre lontana anche con le sue diciasette partecipazioni in Coppa Libertadores e quattro in questa.

Invincibile in tutti i paesi dove ha avuto a che fare nelle varie fasi, anche nelle alture di Quito in Ecuador, nella tana della Liga dove quasi nessuno ha mai vinto, questi ragazzi dei colori blu hanno strappato metà trofeo.

Fondato nel 1927 il 24 maggio, professionista dal 1938. La sua stella molto richiesta nel vecchio continente è Eduardo Vargas, capocannoniere, accostato più volte nella nostra penisola.

Marcelo Salas è stato uno della cantera, ma non lascio molto traccie visto che molto giovane è partito per venire dalle nostre parti.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A