Iniziate i processi in Cina per le gare truccate


I 60 imputati sono accusati di manipolare il campionato ai fini di lucro e per questo le parti tra indagati e giudici si sono trovati per lo scandalo che ha stravolto il pallone nel paese asiatico che ha portato i supporter ad allontanarsi.

Tutte le prove sono state raccolte negli ultimi anni, ci sono alte cariche, come Zhang Jian Quiang che fa parte dei fischietti e anche Nan Yong e Xie Yalong.

Tuttavia, è stato riferito che i verdetti saranno annunciati non appena si saprà qualcosa di più. Nonostante il danno gravissimo d’immagine che ha causato uno shock e la fustrazione che la nazionale non farà parte dei mondiali. Ora gli occhi e l’interesse stanno tornando visto l’esborso di denaro dal Shanghai Shenhua con gli acquisti di Nicolas Anelka e Jean Tigana.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A