Bin Laden arriva alla Superbike


Bisogna immergersi con cura dal mare che è l’albero che rappresenta la famiglia in Arabia Saudita Bin Laden. Famosa per la sua stretta relazione con la regalità e per essere una delle dinastie più rispettati in Medio Oriente, Bin Laden è Swilling corsa per le malefatte di uno dei suoi membri, Osama, morto l’anno scorso per mano di truppe statunitensi in Pakistan descritto come responsabile di uno dei più grandi attentati della storia.

Ma questo, a conduzione familiare molto prolifico in Arabia Saudita, di eccezionale importanza per la costruzione e l’olio dato altre notizie. Come l’ultima, in cui il protagonista è uno dei suoi nipoti, Abdulaziz Bin Laden (Riyadh, 1981), pilota di moto e uno dei manager del Gruppo società saudita Bin Laden.

Questo trentenne partecipare in questa stagione su un British Superbike Championship, il BSB, il Moto Rapido Ducati Panigale e 1199 che sponsorizza lo stesso computer che anche militano famiglia Abdulaziz, ma come conducenti di corse automobilistiche.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A