Tyson ricrea la sua vita in un teatro di Broadway


E ‘difficile associare il terribile Mike Tyson con la cultura, lo stile e sensibilità, eppure, regista il Spike Lee (Malcolm X e Love and Basketball) sono sicuri che gli appassionati di boxe e teatro siano disposti a pagare 300 dollari per vedere l’ex campione del mondo dei pesi massimi ed ex-detenuto in uno spettacolo di Broadway e salutarlo nel suo camerino dopo.

Raccontato a modo loro, con storie dei suoi successi, i suoi fallimenti, la sua dipendenza da droghe, le donne, i suoi incontri di pugilato con le loro mogli, i soldi ed è volato a casa per stare con i suoi piccioni.

Il pubblico che ha riempito l’intero teatro si mise a ridere con i suoi commenti circa le loro mogli ei loro successi a letto, il suo morso sul ring durante il combattimento con Evander Holyfield (strappò parte dell’orecchio, il 28 giugno 1997 , presso il MGM Grand Garden Arena).

Egli racconta anche come ha trascorso i suoi tre anni in prigione (dal 1992 al 1995) per violazione di un 18-year-old Desiree Washington, Miss Black America, e le sue spiegazioni del denaro che volava dalle sue mani.

Devo ammettere che non sono un grande attore, ma so anche che posso intrattenere la gente “, ha detto il pugile sotto l’occhio vigile di Spike Lee, regista di film per i quali questo lavoro è anche il suo debutto a La Mecca teatro di New York.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A