Pace fatta dopo gli insulti razzisti


Uno dei momenti più attesi prima di Liverpool – Manchester ad Anfield sicuramente dopo gli omaggi a quelle 96 vittime di Hillsborough è stata la riconciliazione pubblica con tanto di stretta di mano tra Luis Suarez e Patrice Evra dopo i brutti episodi che gli sono valsi all’uruguaiano una squalifica di ben 8 partite, con questo gesto simbolico che sembra porre fine al conflitto che si trascinavano da circa 11 mesi, quando il francese ha accusato l’attacante di averlo umiliato.

A febbraio all’Old Trafford, ce stato un incontro tra i due sul campo ma questa volta il bomber in segno di rabbia per le accuse subite si è rifiutato di salutare, innescando una ondata di critiche in Gran Bretagna.

Infine Steven Gerrard si è mostrato ottimista e spera che si volti pagina di una volta per tutte e che non accadano più queste cose.

Advertisements
di Publionline2000 Inviato su Serie A