Senza patente per eccesso di velocità


L’estremo brasiliano dell’Arsenal, Andre Santos è stato condannato mercoledì ad un anno senza la patente e ad una ammenda di euro 4500 per la guida a 230 chilometri orari con la sua Maserati su una strada affollata di auto nelle prime ore di punta.

Il 17 agosto, la polizia ha scoperto che una vettura con cilindrata superiore viaggiava ad una velocità altissima in una statale principale di Londra dove il limite è solo la metà. Inizio cosi l’inseguimento ma lui non si è fermato nemmeno e ha deviato il suo percorso ad un’altra rotta, appena fuori dalla capitale e ha continuato la sua marcia. A 440 metri dal centro sportivo Gunners, quando le forze dell’ordine hanno potuto fare il verbale al suo Gran Turismo del valore di 140000€, si scuso dicendo che era in ritardo all’allenamento e che per colpa della musica troppo alta non ha potuto sentire le sirene.

Ha fatto una lettera aperta per i problemi causati, ma il tribunale di Hendon non è stato clemente di fronte a questo e cosi deve sganciare i soldi anche per le spese processuali. Proveniente dal Fenerbahce è stato voluto fortemente da Wenger.

Advertisements
di Publionline2000 Inviato su Serie A