Gli stranieri disponiamo di pochi privilegi con gli arbitri


Il kun li manda dire a tutti, polemico questa volta con la casta arbitrale, il citizens dopo l’incontro col Fulham che è finita per la cronaca per 1-2 a favore del City contro i Cottagers di Martin Jol.

Luis Suarez ha sofferto anche questo maltrattamento, succede sempre cosi in ogni parte del mondo, ma qui è indescrivibile l’ambiente, i locali sono tutelati, noi no. Siamo umani anche, se la ride mentre lo dice, loro devono vedere chi sta barando, non colpevolizzare chi magari ha subito il torto facendo qualche svista, non dico a proposito neanche con malignità.

Ora temono le ripercussione a casa Liverpool dove la sua stella è stato oggetto di un chiaro calcio di rigore non visto per il collegiato dopo che in tanti hanno accusato l’uruguaiano di tuffarsi come se fosse in piscina. Devono fischiare in questi casi commento Brendan Rodgers.

Advertisements
di Publionline2000 Inviato su Serie A