Dormire per una notte cullati nei sogni dei cinquanta


Lo Stade de Reims ha vinto 3-1 contro il Nizza nella ottava giornata della Ligue1 e questo li catapulta fino all’attesa degli score la candidatura a finire nei posti europei. Anche se manca all’appello ancora le partite del Lione, Marsiglia e del Paris Saint Germain, ma essendo quinto a soli quattro lunghezze dal primo posto e dopo un incontro che si è deciso negli ultimi istanti, sogna di emulare le gesta in quei anni dove è arrivato perfino a contendersi la Champions.

Un paio di reti nei minuti 87 e 90 di Gaetan Courtet sono serviti per far traballare quello che era sembrato un pareggio per lo più noioso e che finisce con quelli delle alpi marittime a solo due punti dalla zona retrocessione.

Il Valenciennes invece ha sprecato un’occassione d’oro, quando si lascia sfuggire la vittoria per un 2-2.

Il Lilla non ha avuto problemi per sbarazzarsi dell’Ajaccio nella parte media della classifica. NEl Auguste Bonal Montbeilard del Sochaux, il Rennes strappa il jackpot con un gol all’inizio di Eerding che da un po’ di respiro.

Advertisements
di Publionline2000 Inviato su Serie A