144 arrestati dopo il super-classico in Cile


Doveva essere una festa il derby tra Colo Colo e Universidad è degenerata e ci ha lasciato un saldo non tanto positivo, più di cento detenuti e sette poliziotti feriti negli scontri.

Più della metà di quelli che sono finiti in gattabuia sono stati accusati di disordini prima e dopo l’incontro, che si gioco al Monumental di Santiago che si è conclusa con la vittoria dei locali per 1-0.

7 carabinieri sono stati leggermente feriti e trasportati in ospedali per accertamenti. Gli scontri più importanti si sono svolti quando un gruppo di tifosi di entrambe le squadre hanno cercato le strade intorno all’impianto e hanno lanciato pietre e altri oggetti, quello più grave quando un tifoso è stato accoltellato all’addome ma è in condizioni stabili ed è fuori pericolo secondo la stampa locale.

Il procuratore distrettuale della capitale ha deciso di agire ufficialmente e ha aperto un’indagine contro Francisco Prieto portiere blanco che è stato espulso per aver fatto degli atti osceni ai fan avversari.

Atteggiamento che ha provocato una rissa dove entrambi gli estremi difensori sono stati espulsi.

Ora Prieto sarà punito per vie legali.

Annunci
di Publionline2000 Inviato su Serie A