Il Genoa taglia fuori Gigi de Canio


Il grifone in un comunicato ha annunciato il licenziamento di Gigi dopo la sconfitta rimediata nel posticipo a Marassi e che lo pone ora al decimo posto nella classifica.

Brucia ancora per il gioco espresso nei primi minuti capace di tramortire e stordire la retroguardia giallorossa che è andata in tilt, ma come sempre come un lottatore ferito il capitano Francesco Totti è stato colui che ha aperto la strada per la rimonta che rimarrà memorabile, poi con la magia di Osvaldo il calare della notte è sceso sul Ferraris che non si aspettava tale batosta, senza gambe e con un uomo in meno non per colpa di qualche cartellino ma per via dell’infortunio di Borriello complice l’aver esaurito tutte le sostituzioni a disposizione.

In una dichiarazione, il club genovese ha ringraziato la professionalità e la serietà mostrata dal coach che sempre ha fatto vedere il suo impegno verso i tesserati.

Il nome del suo successore lo conosciamo si tratta dell’ex Samp Del Neri e sarà presentato oggi in conferenza stampa.

Advertisements
di Publionline2000 Inviato su Serie A