Petrov: “Sono fortunato ad essere vivo dopo avere sofferto di leucemia”


Stilyan Petrov, il capitano dell’Aston Villa a cui è stata diagnosticata la leucemia nel marzo 2012, ha fatto un’apparizione Mercoledì nella città dello sport dei villani, e ha detto crudamente quello che è successo in questi mesi nel sito internet del club “Sono molto fortunato ad essere vivo dopo che mi hanno diagnosticato la leucemia. ‘Ho avuto i miei momenti difficili, ma ne ho avuti anche di buoni e sono stato fortunato perché molte persone con la stessa malattia sono morte presto.”

“In un primo momento ho pensato che fosse un semplice raffreddore che avevo, niente di grave. Quando mi diedero la diagnosi sono andato in shock ma accettai rapidamente e volevo iniziare il trattamento prima, spero solo di tornare a una vita normale. “

Non dimenticherò mai il sostegno che mi hanno dato in questi momenti duri, il club e tutti i tifosi, che si ricordano ogni volta prima di ogni partita di me con un enorme applauso. In futuro vuole dedicarsi alla sua famiglia e aprire una fondazione il più presto possibile per raccogliere fondi da destinare alla lotta contro la leucemia.”

Advertisements