Guardiola perde il suo primo titolo col Bayern


Il Borussia Dortmund ha strappato di Supercoppa tedesca dalle mani di Pep Guardiola in una grande festa che ha visto fare da padrona con un 4-2 la squadra allenata da Jürgen Klopp, che cosi si è vendicato per la sconfitta nella finale della Champions la scorsa stagione.

Il Dortmund ha avuto la miglior partenza per mettere il suo timbro sulla partita con la solita pressione in uscita, al contrario, con spazi ridotti in tutto il campo rendeva difficile sviluppare il gioco dalla squadra avversaria e il loro assalto in offensiva quando avevano recuperato la palla.

Bayern, che ha dovuto fare a meno di Manuel Neuer e Franck Ribery per infortunio, ed era costretta a ricorrere a pallonate lunghe per cercare di arrivare dall’altra parte.

Il Dortmund ha aperto le marcature al 6 ‘con un gol di Reus dopo una serie di errori bavarese che culminano in una meta cantato Tom Starke, che armeggiava una mezza palla deve essere vostro e metterlo sulla testa del nazionale tedesco che segna senza problemi.

Il gioco inizia con la propria meta di un fumble Bayern, che corrisponde alla sensazione generale del gioco. Dopo Bayern scosse un po ‘e ha avuto due buone occasioni nel piede dello svizzero Xerdhan Shaquiri, primo tiro da fuori area al 10’ e poi al 18 ° con un tiro da distanza ravvicinata prima del Weidenfeller custode romano che ha reagito una grande fermata con un piede.

Tuttavia, Dortmund è stato anche secondo molto vicino al 20 ‘quando Starke ha reagito bene ad un colpo a distanza ravvicinata da Robert Lewandowski, che aveva ricevuto una buona corsa di Reus.

All’inizio del secondo tempo, il Bayern pareggia trimestre con un colpo di testa di Arjen Robben in 55 centro Lahm ma tornare posta di nuovo essere svantaggiati quando Daniel Van Buyten ha segnato un autogol quando scheggiatura testa Ilkay Gundogan centro in 56.

Un minuto dopo, Gundogan se stesso dopo azione solitaria, ha tre per Dortmund con un tiro da fuori area. Due gol in due minuti significava un duro colpo per il Bayern che, tuttavia, è riuscito a scrollarsi di dosso al 64 ‘quando Robben nuovo centro Lahm, ha vinto fuori un tiro di sinistro dentro l’area.

Nel 80 la cravatta è venuto vicino, quando un tiro da Thomas Müller, allungò la mano per toccare la traversa dopo gran passaggio di Thiago. Tuttavia, era chiaro che Dortmund ha avuto argomenti per la condanna.

Infine, nel 86 è arrivata la pugnalata finale in un movimento iniziato da Lewandowski, che ha iniziato l’esecuzione del gabonese Pierre Aubameyang destra. Nuovo acquisto di Dortmund, prima della partenza di Starke, sparando passaggio morte a Reus per definire vuoto.

Advertisements
di Publionline2000 Inviato su Serie A